Seggiolini auto 2017: la nuova norma in vigore

La normativa 2017 in materia di seggiolini auto per bambini.

Novità sul fronte seggiolini auto 2017, con la norma entrata in vigore da poco che cambia le cose. L’anno è iniziato con la nuova legge in materia sicurezza auto bambini e ti spiego, in breve, di cosa si tratta.

Seggiolini auto bambini 2017: cosa cambia

Innanzitutto, la normativa per l’utilizzo dei seggiolini auto 2017 appena entrata in vigore, inasprisce le sanzioni previste per chi non trasporta il proprio bambino utilizzando il seggiolino auto.

Le multe infatti sono più salate e vanno dagli 80 euro ai 323. Per i recidivi, inoltre, è addirittura previsto il ritiro della patente. I genitori che ricevono due multe nell’arco di due anni, potrebbero subire la sospensione della patente per un intervallo di tempo compreso tra le due settimane ed i due mesi. Genitore avvisato..figlio salvato!

La seconda principale novità della norma sulla sicurezza ed i seggiolini auto per bambini 2017, consiste nello stop all’utilizzo dei booster/ seggiolini auto senza schienale, per una categoria di bambini in particolare.

Seggiolini auto 2017: i proibiti

Facciamo un passo indietro, un piccolo riepilogo. Come saprai (o forse no), i seggiolini auto sono obbligatori per il trasporto dei bambini, dalla nascita ai 150 cm di lunghezza (altezza) del bambino. Ossia fino a circa 12 anni.

I neonati possono essere trasportati solo in ovetti (seggiolini auto adatti, più imbottiti e protettivi) oppure in navicelle, ma solo quelle omologate per trasporto (stiamo parlando delle culle che fanno parte dei passeggini trio).

Con la crescita, il bambino cambia seggiolino auto e utilizza quello più adatto alla sua lunghezza. Ebbene sì, hai letto bene. Negli ultimi anni, si è sviluppata una sensibilità sempre maggiore nei confronti della sicurezza auto dei bambini e si è finalmente giunti a capire che ogni bimbo cresce in modo differente. Dunque, per la corrispondenza esatta ai sistemi di ritenuta deputati alla sua incolumità, tener conto della sua età, era un metodo abbastanza inefficace. Ora si parla di lunghezza (che poi sarebbe l’altezza del bambino), e, proprio in base a questo parametro, si deve scegliere il seggiolino auto più adatto al proprio figlio.

Ed ora veniamo alle novità della legge sui seggiolini auto 2017.

La legge dice stop alle alzatine, ai booster, al rialzi per auto, fino ai 125 cm di altezza del minore. Fino al 2016, infatti, era possibile utilizzare, dai 15 kg di peso in poi, quei seggiolini auto composti semplicemente da un cuscino, sprovvisto di schienale, che si mette sul sedile auto e rialza il bambino, portandolo all’altezza ottimale per utilizzare le cinture di sicurezza della vettura.

Seggiolini auto per bambini grandi.

Ora i booster si possono utilizzare solo con bambini di una lunghezza/altezza pari o superiore a 125 cm, ossia da circa 8 anni in poi.

I bambini dai 3 agli 8 anni (dai 15 kg di peso ai 125 cm di lunghezza), invece, devono assolutamente utilizzare seggiolini auto provvisti di schienale e sistemi di protezione. Dunque non le tanto discusse “alzatine”.

Associazioni come Altroconsumo, del resto, lo dicevano da tempo, e gli stessi genitori, guardando i bambini piccoli seduti in auto su quei “rialzi”, si facevano tante domande sulla sicurezza dei loro piccoli. Domande lecite. In caso di impatti laterali, infatti, i booster non assicurano una protezione adeguata. Inoltre, non essendo provvisti di schienale, non accompagnano il busto del bambino e non lo proteggono adeguatamente (stiamo parlando anche di problemi di postura durante il tragitto). e  che dire della cintura di sicurezza dell’auto? Passa sempre troppo alta se il bimbo ha un’età inferiore agli 8 anni.

Tutto è bene quel che finisce bene, insomma. La normativa migliora la situazione, ora sta a noi adeguarci.

Ricordiamo quindi:

  • di usare sempre il seggiolino auto per i nostri bambini.
  • di non utilizzare rialzi, booster o seggiolini auto privi di schienale per il trasporto di bambini di altezza inferiore ai 125 cm. O meglio, le alzatine potranno essere utilizzate ancora per un po’ di tempo, quello necessario per smaltire le vecchie alzatine in commercio, ormai già omologate. Ma ovviamente, ora sappiamo che sono pericolose per i più piccini e sarebbe meglio metterle da parte. Se già le abbiamo, le potremo utilizzare in seguito.
  • di cambiare seggiolino auto se è stato acquistato da più di 5 anni, se non è adatto alla lunghezza del nostro bambino, se non assicura la massima protezione.

Tutti d’accordo?

Ed ora, se hai appena compreso di non utilizzare il sistema di ritenuta adeguato per tuo figlio, dai pure un’occhiata ai nostri seggiolini auto. Tutti delle migliori marche e sicuri!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>