Pannolini ecologici: quale scegliere?

Mamma e bambino durante il cambio pannolino.

Proprio come un tempo, oggi, sempre più famiglie scelgono di utilizzare i pannolini ecologici. In questo post ti spieghiamo quali scegliere e per quale motivo.

Perché i pannolini lavabili?

Il neonato mangia tanto e fa molta pupù, lo sappiamo tutti. Ora che sei genitore, o lo stai per diventare, hai realizzato che, nei prossimi mesi, il pannolino sar un bene primario per la tua famiglia. I pannolini però si consumano in grandi quantità, ad un costo relativamente alto e, sempre più mamme e papà, decidono di non acquistare pannolini usa e getta, ma di utilizzare quelli ecologici. Non si tratta di una moda, ma piuttosto di una scelta consapevole in linea con gli ultimi trend che combattono gli sprechi e mirano ad utilizzare prodotti di origine naturale.

Ecco 3 principali motivi per cui scegliere i pannolini lavabili.
1. Per la salute del bebé. Utilizzando pannolini ecologici vi è la certezza che la pelle del proprio bambino non venga a contatto con fibre tossiche o pericolose per la sua cute;
2. Per rispettare il pianeta riducendo l’impatto ambientale. La realizzazione di pannolini usa e getta infatti comporta l’abbattimento di alberi, l’impiego di materiali quali plastica, petrolio, il dispendio di energia e risorse idriche. Inoltre, anche il loro smaltimento è dannoso per l’ambiente. I pannolini usa e getta non sono completamente biodegradabili, non si possono riciclare e inquinano.
3. Per risparmiare. In quanto adattabili alla taglia del bambino,  si possono usare un gran numero di volte. Si possono addirittura conservare per un prossimo figlio e, di conseguenza, il risparmio è notevole.

Tipi di pannolini lavabili

In commercio esistono vari tipi di pannoloni ecologici. Vediamo quali.

Pannolini lavabili Fitted

Sono pannolini in cotone o bambù, composti da due parti: una mutandina impermeabile ed una parte assorbente. Al momento del cambio è necessario estrarre la componente assorbente e sostituirla. La mutandina, invece, può essere lavata dopo 3 o 4 cambi. Sono comodi e si chiudono con bottoncini o inserti in velcro.
A questa categoria appartengono, ad esempio, i pannolini Bambino Mio in cotone. essi presentano una chiusura regolabile in velcro, un morbido girovita e un girocoscia anti arrossamento. Traspiranti, assorbenti, costano poco e si asciugano velocemente. la mutandina si lava anche comodamente in lavatrice. Sono disponibili in set, per diverse fasce di età, come i Nappy SetBambino Mio che contengono 3 mutandine in cotone e 12 pannolini.

Pannolini lavabili Prefold

Molto usati all’ estero, si compongono di un rettangolo di garza in cotone assorbente composta da più strati di tessuto. Vengono utilizzati come inserti assorbenti, da soli in estate o, ancora, con la mutandina assorbente in inverno. Probabilmente sono un po’ ingombranti e non troppo fashion, ma costano poco e sono molto assorbenti.

Pannolini lavabili Pocket

Questi pannolini lavabili contengono una tasca e sono davvero molto versatili. Si compongono infatti di due elementi: una mutandina morbida, impermeabile e traspirante ed un inserto assorbente che s’infila nell’ apposita tasca. In questo modo, ad ogni cambio è necessario estrarre la parte assorbente e gettarla, proprio come accade nei pannolini usa e getta. Inoltre, la pelle del bambino non rimane a contatto con la parte bagnata e le singole componenti si asciugano velocemente. Ancora, sono pratici perché è possibile inserire nella mutandina diversi tipi di inserti, a seconda delle necessit di assorbenza, e di differenti marche. Infine, sono belli da vedere perché colorati ed abbinabili.

Pannolini lavabili Aio

Questi pannolini sono detti anche “Tutto in Uno”, poiché sono composti da un unico pezzo che include mutandina e parte assorbente, cuciti insieme. La mutanda è in puliuretano laminato, mentre l’altra componente è in cotone o bambù. Nella forma, nei colori e nella vestibilit richiamano molto i pannolini usa e getta. Inoltre sono sgambati e, nei casi di prodotti di ultima generazione, sono anche notevolmente sottili. L’unico svantaggio è che, rispetto agli altri tipi di pannolini lavabili, impiegano più tempo ad asciugarsi.

Kit prova pannolini

Per decidere quale tipologia di pannolini lavabili può essere adatta al tuo neonato ed alle tue esigenze, puoi acquistare innanzitutto un kit  o un pacco prova. Il kit prova serve soprattutto per provare i pannolini ecologici in cotone prima di acquistare tutto il set.

Pannolni lavabili.

Tipologie di mutandine copri pannolini

Le mutandine copri pannolino sono necessarie soprattutto per quei tipi di pannolini ecologici composti da due pezzi. Le mutandine infatti sono contenitive e proteggono gli indumenti del neonato dai liquidi. Ne esistono di diverse tipologie, colori, fantasie e tessuti.
Quelle in microfibra o poliestere possono essere a taglia unica o disponibili in diverse misure. Sono realizzate in maniera da trattenere l’umidit lasciando traspirare la pelle del bambino. Inoltre, sono adatte a tutti gli usi, sia dentro che fuori casa, perché molto assorbenti. Come la mutandina Mio Soft di Bambino Mio, facile da pulire, con giro coscia elasticizzato e confortevole e chiusura in velcro.
Le mutandine copri pannolino in lana invece, sono igieniche e realizzate in fibra naturale non trattata. Ideali per le pelli molto sensibili, diversamente da quanto si possa pensare, sono ideali per tutte le stagioni. Come le altre tipologie di mutandine, non devono essere lavate ad ogni cambio, ma solo saltuariamente.

Ed ora che conosci le diverse tipologie di pannolini ecologici e mutandine, quale sceglierai per il tuo bambino?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sar pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>