Il bambino e l’alimentazione

Bambino mangia pappaQuesto post potrebbe interessare a genitori alla ricerca di informazioni riguardanti:
1) Come imboccare il proprio bimbo ?

TWETTALO

Come per tutti gli altri aspetti del comportamento, anche per l’alimentazione durante lo sviluppo assistiamo ad una graduale acquisizione di autonomia del bambino.
Anche nel momento in cui mangia, egli vuole affermarsi e lo fa cercando di sostituirsi, seppure goffamente all’adulto che vuole imboccarlo.

Tutto cio’ovviamente si realizza in concomitanza con lo sviluppo motorio che permette al bambino di padroneggiare maggiormente i suoi movimenti quindi anche quelli necessari per condurre alla bocca il cibo.
Gia’ verso gli 8/9 mesi il bambino al momento della pappa manifesta una certa tendenza a collaborare con l’adulto che gli da’ da mangiare cercando di afferrare il biberon; successivamente al momento delle pappe lo fa cercando di usare il cucchiaio.

E’ bene noto quale sia l’effetto dei suoi tentativi durante il pasto 🙂 le sue mani saranno impiastricciate di minestra o di altri alimenti che spesso finiranno anche sul suo viso, su chi gli sta vicino o in terra.
Di fronte a tutto quel caos e’ bene che l’adulto non si spaventi ma tenga presente che se lascierà al bambino la possibilita’ di agire spontaneamente presto il piacere di imbrattarsi verra’ sostituito dal piacere di maneggiare il cucchiaio, evitandogli così di sporcarsi.

Questa è una fase delicatissima dello sviluppo del bambino nel senso che atteggiamenti sbagliati da parte dell’adulto nei suoi confronti potrebbero determinare seri problemi per il suo futuro sviluppo.
Del resto è anche vero che le reazioni piu giuste dell’adulto non sono le piu spontanee.

Tutto quanto fa, è espressione della sua esigenza di esplorare, che si pone in funzione della sua ricerca di indipendenza.
E’ in questo caso potrebbe essere la ricerca dei movimenti che gli permetteranno di mangiare da solo.
Inibire questa sua esigenza potrebbe dar luogo a vari disturbi fra i quali l’inappetenza.
E’ necessario quindi ribadire che certe forme di autocontrollo si possono esigere solo nella misura in cui il bambino e in fase di sviluppo che lo permetta: esigere prima del tempo certe cosa e’ solo controproducente.

Quindi per le belle maniere aspettiamo il momento opportuno.
Queste verranno acquistate tanto piu’ serenamente e spontaneamente quanto piu il bambino ha potuto soddisfare le esigente di cui abbiamo parlato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>