Cameretta bimbi – consigli per arredarla

Ecco un veloce vademecum su come allestire la cameretta del nostro bimbo, operando in modo che tutto sia fatto a regola d’arte. I tessuti da comprare per la camera o l’angolo neonato sono:

•tende per le eventuali finestre;
•lenzuola e coperte per culla e lettino;
•tappeto per il gioco;
•cuscini per il gioco, da mettere sul tappeto e nel lettino.

In tutti questi casi bisogna puntare a due caratteristiche principali:

•morbidezza, per accogliere e soprattutto proteggere il bambino;
•colore, per dare allegria e creare un’atmosfera di gioco.

Cameretta Bimbi

Cameretta Bimbi

Per l’accostamento e la scelta dei colori, anche per i tessuti valgono i consigli per le pareti e gli arredi.
Se questi ultimi sono più sul pastello o sul neutro, i tessuti devono a maggior ragione essere scelti in tonalit molto forti, per dare alla stanza o all’angolo quel tocco di accoglienza e di buonumore adatto al luogo per un bimbo piccolo.


Alle pareti della stanza per il bimbo potete applicare carta da parati con fantasie e colori pastello, accoglienti e morbide. Oppure potete scegliere una carta da parati sgargiante con stampe di cartoni animati a grandezza naturale.
Oppure ancora, in alternativa alla carta da parati, potete dipingere i muri con tinte forti ed accostamenti insoliti: i colori accesi danno sempre allegria, requisito fondamentale per la serenit del bimbo: verde, blu, azzurro, giallo, arancione, rosso, rosa, viola.

Scegliete i legni di mobili-fasciatoio, mensole e guardaroba in tonalit chiara, così come il legno del parquet a terra. Oppure scegliete arredi in legni laccati con colori molto forti, se scegliete di rivestire le pareti con tinte pastello. Ovviamente gli accostamenti di colori possono avvenire in due modi:

•per tonalit vicine, come blu con azzurro, rosa con viola, etc,
•per tonalit in netto contrasto, come viola e verde acido, rosso e giallo, etc.

Illuminare la stanza o l’angolo dei piccoli è importantissimo: oltre a dover illuminare l’intero spazio in modo abbastanza forte, prima per il gioco, poi per il disegno e poi ancora per lo studio, i bambini non devono mai provare paura nel loro caldo ed accogliente nido, nemmeno di notte; per questo motivo la sera o anche la notte, comunque quando i piccoli si devono addormentare, è bene che alcune piccole lampade apposite, creino un poco di luce, in modo che il buio non faccia paura.
Le lampade pensate appositamente per i bimbi e per questo scopo hanno spesso forme stravaganti e simpatiche: animaletti, fiori, soli e lune, personaggi dei cartoni.

Com’è la cameretta del tuo bimbo ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sar pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>