Travel System, cos’è? Il sistema da viaggio serve al neonato

Passeggino Be Cool Travel System

Hai mai sentito parlare di “Travel System”? E di “Sistema da viaggio”? Ecco, stiamo parlando della stessa cosa e ti spieghiamo subito di cosa si tratta e perché, secondo noi, è utile.

Su questo blog, ti abbiamo gi parlato di come scegliere il trio e soprattutto di quando è utile acquistarlo. Già, perché non sempre il passeggino trio è la scelta più comoda e pratica.

Quasi tutti, con il primo figlio, vanno sul sicuro acquistando un passeggino trio che, ricordiamolo, è il più completo, perché si usa come passeggino, carrozzina e Travel System.

Tuttavia, la carrozzina ormai è sempre più in disuso ed, in questo post, ti vogliamo spiegare perché spesso, la soluzione ottimale per i primi mesi del bambino è il passeggino Duo o addirittura il Travel System.

Travel System Passeggini Momon.

Cos’è il Travel System

Il Travel System è appunto il sistema viaggio per neonati, ossia, un sistema di trasporto per bambini ai primi mesi di vita, in maniera comoda, sicura e pratica. Il “Sistema” è detto tale in quanto comprende degli accessori che ne garantiscono la versatilità. Il Travel System è costituito da:

  • telaio passeggino (struttura del passeggino senza la seduta).
  • ovetto (seggiolino auto specifico per bambini di pochi mesi).

Il Travel System garantisce il trasporto del bambino in auto, perché l’ovetto, da solo, si utilizza nella vettura di famiglia. Ma garantisce anche la passeggiata del neonato in giro per la città, in posizione semi-distesa, quella che, appunto, il bambino di pochi mesi predilige. Infatti, l’ovetto si aggancia sul telaio del passeggino e diventa un passeggino per neonati. Ci hai mai pensato? La seduta dei passeggini (la parte dove il bambino si siede), in genere, non è adatta a bambini al di sotto dei 6 mesi, poiché si presenta più larga e meno imbottita. Di fatto quindi il passeggino si usa solo per bambini più grandicelli. L’unica soluzione sembra essere la carrozzina, ma il neonato è costretto a starvi disteso e in auto non può viaggiare con la navicella. L’ovetto invece, è imbottito, accoglie il neonato cullandolo in una forma avvolgente e in posizione semi distesa. Alcuni ovetti, addirittura, presentano poggiatesta e schienale reclinabile.

Immagina ora il tuo ovetto, agganciato alla struttura del passeggino. Ecco, questo è il Travel System.

Perché è utile il Travel System

Durante il passeggio il bambino può passeggiare fronte mamma, sotto lo sguardo vigile dei genitori, direttamente nell’ovetto posto sul telaio del passeggino. Può anche fare pisolini e dormire. La posizione è ottimale e lo consente. Quando invece si deve entrare in auto, senza svegliare il neonato, il genitore può sganciare l’ovetto sul quale dorme il bambino dal telaio, e posizionarlo in macchina.

Per ottenere questo, mi raccomando acquista un passeggino con telaio “Reversibile” e seduta sganciabile. Sganci la seduta e agganci l’ovetto. Facile vero?

Le carrozzine invece, ormai sono abbastanza in disuso. Questo perché l’elemeto navicella che si aggancia sul telaio del passeggino per trasformarlo in carrozzina, di solito non è omologato per il trasporto in auto e quindi serve unicamente per il passeggio fuori, in posizione distesa. Molti genitori scelgono la carrozzina anche perché vi alloggiano il neonato in casa, anche solo nella parte culla, evitando, di fatto, di acquistare un lettino, nei primi mesi di vita. Quest’ultima non è una soluzione sbagliata. Non vi sono soluzioni sbagliate, ma solo tante soluzioni differenti, a seconda delle esigenze.

Ricapitolando, ti consigliamo la soluzione passeggino duo Travel System (formula passeggino e ovetto)se:

  • per il tuo neonato hai gi o comprerai una culla fissa in camera ed il bambino dormir lì (non  hai quindi bisogno dell culla/navicella che trovi nel passeggino trio);
  • se hai bisogno di un ovetto per il trasporto in auto del bambino;
  • se ti piacerebbe non svegliare il neonato per spostarlo dal seggiolino auto al passeggino;
  • se ti piacerebbe passeggiare il neonato, non in posizione completamente distesa, ma in posizione semi distesa.
  • Se viaggi spesso e non puoi portare con te tanti elementi.

Hai dubbi o domande su questa nostra teoria dell’utilit indiscussa del Travel System? Chiedi pure!

Zia Cin

Chi sono Cinzia Margarito

Copy webwriter, Blogger e Social Media Manager, ma prima di tutto, on e off line, Zia per vocazione. Scrivo con la radio accesa, parlo troppo, riciclo e creo, talmente tanto, da non riuscire a seguire neanche una ricetta. Abito la Rete, ma vivo ancora dove il prato macchia i jeans.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sar pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>