Svezzamento e prime pappe. Serve il robot da cucina?

Svezzamento neonati ed elettrodomestici adeguati.

Il periodo dello svezzamento del tuo bambino è arrivato? Ecco come preparare le prime pappe!

Svezzamento e pappe per il neonato

Lo svezzamento è una delle tappe fondamentali della vita di un bambino ed è bene compierlo in modo corretto. In che cosa consiste? Dal sesto mese di vita in poi, il neonato è pronto, a livello fisico e psicologico, a cambiare alimentazione. Il latte materno non basta più e va integrato con alcuni alimenti solidi e semi solidi che apporteranno le giuste vitamine e sostanze nutritive, utili allo sviluppo corretto del corpo del piccolo.
Nonostante l’importanza di questo passaggio, lo svezzamento è molto delicato, perché ogni bambino ha i suoi gusti e le sue propensioni. Inoltre, reagisce in modo del tutto personale a quelle che sono le esperienze olfattive e gustative.

I consigli del pediatra sono necessari per questa fase della vita di tuo figlio, ma alcuni suggerimenti li troverai gi in questo articolo.
Ecco gli step principali per procedere con le prime pappe:

1. Innanzitutto si può iniziare con la frutta. Puoi grattugiare mela, banana o altra frutta del genere, ridotta in purea, e somministrare al piccolo qualche cucchiaino della nuova pappa. Sono ideali anche altri vegetali come patate e carote, prima cotte e poi grattugiate.

2. Dopo qualche giorno potrai far assaggiare al tuo bimbo la prima pappa fatta con il brodo vegetale filtrato. Questa pietanza si arricchisce con l’aggiunta di alcuni cucchiaini di farina di cereali che assicurano l’apporto di carboidrati.

3. Infine potrai preparare pappe con la verdura passata che assicura il giusto apporto di vitamine e sali minerali, poi carne omogeneizzata e legumi per le proteine, e formaggi, per i grassi, utilissimi.

Per quanto riguarda i condimenti, evita di aggiungere sale o zucchero, mentre aggiungi pian piano olio e formaggio grattugiato, in piccole dosi, per abituare il bambino.

Robot da cucina per le pappe dei neonati.

Come preparare le prime pappe

Posto che tra le verdure come la carota, la zucchina, il pomodoro e la cipolla sono le più adatte per le prime pappe, la pappa si può preparare seguendo questa procedura. Si lavano e si tagliano in pezzetti piccoli i vegetali appena nominati. Si fanno cuocere a vapore finché non diventano morbidi. Dopo di che, il piatto si compone con le verdure cucinate a vapore e frullate, un po’ di acqua di cottura che contiene i sali minerali rilasciati dai vegetali, un paio di cucchiaini di crema di cereali. Olio e formaggio grattugiato in dosi ridotte.

Il robot da cucina per preparare le pappe

Ed ora che abbiamo parlato di tempi e alimenti ideali per lo svezzamento del tuo bebé, ti starai probabilmente chiedendo se, per cucinare le pappe hai davvero bisogno di un robot da cucina. Per preparare le pietanze adatte agli adulti utilizzi sicuramente il frullatore ad immersione ed altri elettrodomestici simili, ma, da esperti del settore prima infanzia, non possiamo negare che, se hai avuto un bimbo, potrebbe servirti un vero e proprio cuocipappa.
Quando si diventa mamme il tempo non basta mai, perché il neonato richiede continue attenzioni. Il robot da cucina ideale per le pappe, quindi, ti aiuta a risparmiare tempo e ti offre una praticit senza eguali. E’ ideale per sminuzzare e omogeneizzare, per cuocere a vapore preservando i principi nutritivi dei cibi, garantisce igiene e poi riscalda i cibi preparati in precedenza.

Tra i prodotti di questa tipologia in commercio oggi te ne consigliamo due.

  • Con il cuocipappa Chicco Natural si possono preparare dei cibi naturali e sani, perché è progettato per cuocere a vapore e omogeneizzare cibi freschi. Inoltre frulla e trita, riscalda e congela, non sporca ed è dotato di un timer con indicatore sonoro che avvisa quando la pappa è pronta. Il cuocipappa Chicco include anche un ricettario, studiato e redatto da un nutrizionista esperto, che contiene ricette ideali per ogni fase della crescita del tuo bebé.
  • Nutribaby di Babymoov invece, è completamente automatico. Si programma e si occupa di tutto, fino a spegnersi addirittura da solo. Anche questo robot da cucina frulla, sminuzza e scongela. Inoltre, cuoce in modo sano, sterilizza fino a 3 biberon e presenta schermo lcd e diversi cestelli per separare gli ingredienti. Nutribaby è un elettrodomestico davvero innovativo, ricco di funzioni, ideale soprattutto per genitori di gemelli dato che prepara più pietanze contemporaneamente.

Entrambi i cuocipappa dei quali ti abbiamo parlato possono rendere più semplice la tua vita di genitore. Per un approfondimento sull’ argomento generale invece, ti consigliamo di consultare Il sito web del Ministero della Salute alla voce svezzamento.
Ma il tuo parere è importante. Tu come stai affrontando lo svezzamento del tuo bambino?

2 thoughts on “Svezzamento e prime pappe. Serve il robot da cucina?

  1. Paulina

    Il migliore che ho usato è Karmin 😉

  2. Grazie per il consiglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sar pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>