Shopping online per bambini. 6 Consigli per le mamme

Mamma e figlio fanno shopping online per bambini.

Lo shopping online per bambini sembra un miraggio? Non con i nostri consigli!

Questo post è dedicato a te mamma che vorresti tanto fare acquisti sul web, ma non sei abituata a fare shopping online per bambini su ecommerce e negozi virtuali. A te che sei sempre di fretta, a te che non ami Internet, a te che vieni confusa da banner fastidiosi e perdi la pazienza. Così, chiudi il computer e cerchi del tempo utile per andare nel solito negozio di fiducia. A te dedichiamo questo articolo con tanti consigli pratici per navigare con facilità su negozi virtuali e fare acquisti per tuo figlio!

La diffidenza di una mamma nei confronti degli acquisti online

Iniziamo col dire che acquistare online non è un dovere. Il caro vecchio negozio è sempre una sicurezza. Chi meglio di noi conosce questa grande verità! Nidodigrazia si occupa di prima infanzia da 46 anni con il negozio a Busto Arsizio (Va) e dal 2000 online. Tuttavia la vita oggi è frenetica, le donne lavorano per molte ore al giorno e, tra casa, famiglia e ufficio, diventa difficile anche fare shopping in giro per la città. Manca il tempo! In questo senso, i negozi virtuali sono una vera manna dal cielo. Scelta ampia, acquisti con un click!

Il problema di molte mamme che vorrebbero fare shopping online per bambini, ma non si sono mai cimentate è quello della diffidenza. Come ci si può fidare di un sito web? Spedirà dopo il pagamento? Il prodotto ordinato arriverà in tempo? Arriverà integro e corrispondente alle mie esigenze? Le domande ed i dubbi sono tanti, tuttavia, ti assicuriamo. Una volta trovato il tuo negozio virtuale di fiducia, non riuscirai più a fare a meno di fare shopping online per bambini e per te. E magari, chissà, quel negozio potrebbe proprio essere Nidodigrazia.

Quando ordini prodotti da Internet, la certezza assoluta che ciò che hai acquistato arrivi nelle condizioni desiderate, forse non esiste. Ma ci sono i metodi per assicurarsi che ciò avvenga o comunque è assicurato il rimborso.

Di certo, per acquistare abbigliamento ed altri prodotti per i tuoi figli, è meglio affidarti a:

  • Negozi specializzati nel settore di prima infanzia.
  • Ecommerce che presentano anche un negozio fisico sul territorio, con recapiti, indirizzi e persone alle quali, eventualmente, rivolgere reclami o chiedere informazioni prima degli acquisti.
  • Ecommerce che hanno un alto livello di feedback positivi tra gli utenti del web, cioè che sono consigliati da altri utenti e ritenuti affidabili e precisi.- Non sarà difficile trovare queste informazioni sul web. Basta digitare il nome del negozio online prescelto sul motore di ricerca, per trovare commenti di clienti sui forum o nei post di blog di mamme.

Mamma e figlio davanti al computer.

6 consigli per lo shopping online per bambini

Ed ora veniamo a noi. Con i consigli che seguono, ti aiutiamo a diventare una perfetta mamma dedita allo shopping seriale su Internet. Basta organizzarti all’inizio e superare alcuni timori. Vedrai, risparmierai tempo e denaro!

1. Naviga in sicurezza

Quando navighi su e-store, soprattutto da smartphone, fai attenzione a dove metti i polpastrelli. Potrebbero finire su banner pop up (riquadri pubblicitari che si aprono sullo schermo senza che tu lo richieda) che pigi, senza neanche rendertene conto. Il rischio è quello di abbonarsi, senza desiderarlo, a servizi indesiderati che prevedono un costo settimanale o mensile. In quel caso, niente paura. Innanzitutto, perché, col tempo, imparerai a riconoscere i “banner truffa” che girano sul web e li saprai evitare. In secondo luogo, perché, quando per sbaglio sottoscrivi un abbonamento del genere, ricevi un sms di conferma dell’avvenuta attivazione. In quel caso, conservalo e rivolgiti agli operatori del tuo gestore di telefonia mobile (tim, vodafone, tre, ecc.). ti aiuteranno a disdire e ad ottenere il rimborso.

Inoltre, durante la navigazione su un portale di shopping controlla che vicino alla url (indirizzo), prima di “https”, ci sia l’icona del lucchetto. Esso ti assicura che il sito web sia sicuro e che i tuoi dati (numero carte di credito, dati personali, ecc.), una volta inseriti, non siano letti da nessuno. Ora sei più tranquilla?

2. Individua le offerte e gli sconti.

Quando approdi su un ecommerce e desideri fare shopping online per bambini, la prima cosa che ti conviene fare è andare a caccia di saldi, offerte e promozioni. Di solito gli sconti si trovano in bella vista in Homepage, in zone visibili in primo piano come una slide, o in banner centrali. In alcuni casi, le promozioni del momento sono raggruppate invece in una pagina dedicata oppure una sezione Outlet. Cerca nel Menu principale del sito. Le occasioni che il web riserva sono davvero convenienti e spesso i prezzi sono inferiori rispetto al negozio. Inizia a piacerti il web?

3. Naviga per rilassarti

Scarica l’app dell’ ecommerce o naviga sul sito, in versione mobile, da smartphone. Quando la giornata finisce e riesci a rilassarti un attimo prima di dormire, sbirciare le novità e le ultime tendenze per tuo figlio, sul negozio online preferito, è davvero piacevole. Del resto non hai mai tempo di fare un giro per negozi. Eppure ti piacerebbe vestire tuo figlio alla moda, utilizzare mezzi tecnologici per cucinare più in fretta, trovare quel passeggino stiloso che ti piace tanto a buon prezzo. E allora goditi un po’ di vetrine virtuali durante la serata, quando i bimbi sono a letto! Negli ecommerce trovi tante immagini e informazioni chiare e già scritte, che puoi consultare senza fare la fila per parlare con il commesso di turno. Allettante, vero?

4. Prima dell’acquisto fai le tue verifiche

Se sei una tipa pignola e temi i cambi, i resi e le sostituzioni di prodotti, l’unico modo per andare sul sicuro con l’acquisto di prodotti online è il seguente. Compra solo se vi sono recensioni dell’articolo desiderato oppure recapiti telefonici per chiedere chiarimenti. In mancanza dell’uno o dell’altro, il rischio che il prodotto non sia come lo vedi in foto, c’è sempre. Se invece l’ecommerce ha un negozio fisico e dei veri commessi specializzati ai quali rivolgersi telefonicamente o via email, per chiedere informazioni prima dell’acquisto, la storia cambia. Con le recensioni (i commenti degli utenti che hanno già acquistato quel prodotto) poi, vai sul sicuro con taglie, materiali e resistenza dell’articolo all’usura.

5.Usa paypall o Carta di credito ricaricabile

Per il tuo shopping online per bambini, cara mamma, sarà meglio che tu predisponga un account paypal. In pochi secondi, dal sito di Paypal, è possibile creare un profilo personale che collega una tua email ad un tuo conto. Paypal funziona da tramite tra la tua banca e il destinatario del denaro, che in questo modo, non potrà accedere mai ai tuoi dati bancari.Ogni volta che fai un acquisto, basta scegliere l’opzione Paypal, inserire la mail che hai utilizzato per l’account aperto ed il pagamento sarà sicuro al 100%.

Un altro metodo per fare shopping online con metodi sicuri è quello della carta di credito ricaricabile. Il metodo dovrebbe essere questo: dal tuo conto trasferisci, online e in pochi click, piccole somme di denaro sulla tua carta di credito. Con la carta fai i tuoi acquisti online. Qualora dovesse avvenire la clonazione della tua carta, i truffatori non troverebbero mai più denaro di quanto tu, ogni volta, ne avrai versato, per piccoli acquisti. Ed il tuo conto è sempre salvo!

6. Aggiungi i prodotti che desideri nella Wishlist e pensaci con calma.

La lista dei desideri, in questo senso, diventa un vero e proprio taccuino sul quale annotare tutto ciò che ti piacerebbe avere e comprare per la tua gravidanza o per tuo figlio, senza l’obbligo di acquistare immediatamente. Tuo figlio è piccolo, ma hai visto un passeggino che può usare solo dai 6 mesi in poi? Inserisci il prodotto nella Wishlist! Successivamente, quando arriverà il momento di acquistare, non dovrai più cercare il passeggino che desideravi nel web, ma anzi, in un click sarà tuo!

Che ne pensi di questi consigli pratici per fare shopping online per bambini?
Non è poi così difficile fare acquisti online, vero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>