Seggiolini Auto – In Italia li si usa troppo poco

In Italia è statisticamente provato che una famiglia su sei non usa il seggiolino per bambini in auto.
E’ un dato sconcertante ! Malgrado l’uso dei seggiolini auto sia obbligatorio molte famiglie continuano a snobbare questo indispensabile strumento per la sicurezza dei loro bambini.

Immagine dal sito vitadamamma.com

Immagine dal sito vitadamamma.com

Questi dati emergono da una recente ricerca realizzata nell’ambito della campagna europea ” Bimbisicuramente “, sulla sicurezza in automobile.
Le inevitabili conseguenze di questo atteggiamento sono spesse volte tragiche; ne abbiamo parlato qualche mese fa in questo post e oggi torniamo a bomba su questo argomento per sensibilizzare i nostri clienti verso il rispetto delle norme di sicurezza.

(“Perchè nel seggiolino piange”, “perchè tanto lo tengo in braccio”, “il viaggio dura soli pochi minuti” ), cari genitori per il vostro bene e soprattutto per quello dei vostri bambini evitate di continuare a nascondervi dietro a queste scuse.

Crediamo di non essere noiosi se ripetiamo per l’ennesima volta quanto gli infortuni stradali siano la prima causa di morte in Europa per i bambini di età compresa tra i 5 e i 14 anni.
Il mancato uso dei seggiolini auto e delle cinture di sicurezza aumentano di 7 volte il rischio di possibili conseguenze gravi in caso di incidente, mentre l’utilizzo corretto di queste attrezzature consentono di ridurre il rischio dell’80 per cento.

Sul sito bimbisicuramente troverete una serie di consigli utili sulla scelta e l’utilizzo dei migliori marchi e modelli di seggiolini auto e sui comportamenti che il papà o la mamma dovrebbero adottare al volante quando c’è un bimbo a bordo.
Nido di Grazia, come abbiamo detto più volte, sta preparando una serie di nuove iniziative per questo blog, in futuro qui troverete dei video dei nostri esperti che tratteranno questo spinoso argomento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>