Ricette di carnevale: gli spuntini per le feste dei bambini

Ricette di carnvale per bambini.

Ciao mamma!

La settimana scorsa ti abbiamo dato dei consigli per organizzare una festa di carnevale per bambini che tuo figlio ricorder per tutta la vita. Oggi continuiamo a parlare di questa gioiosa ricorrenza, fornendoti alcune ricette di carnevale per realizzare gustosi spuntini, merende dolci e salate. Sono ideali per le feste di carnevale dei bambini!

Cupcakes ai coriandoli

Ingredienti: Per i cupcakes: 180 gr di burro a temperatura ambiente, 180 gr i zucchero semolato extrafine, 3 uova, 150 gr di farina, 30 gr di cacao amaro, 1/2 bustina di lievito per dolci, 1 arancia, latte q.b.

Ingredienti per la glassa: 150 gr di chiare d’uovo, 900 gr di zucchero a velo, coloranti alimentari.

Preparazione

  1. Per realizzare i cupcakes, sbatti il burro e lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Poi aggiungi le uova una alla volta. Setaccia in seguito la farina con il lievito e il cacao amaro e aggiungi al composto tutta in una volta. Aggiungere il latte e la vaniglia fino ad ottenere un composto morbido.
  2. Cuoci in forno a 180 gradi per circa 20 minuti.
  3. Realizza la glassa sbattendo le chiare d’uovo e lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto solido. Poi colora la glassa a piacimento utilizzando i coloranti alimentari.
  4. Decora infine i cupcakes con la glassa e tanti smarties colorati.

Lecca Lecca di pollo

Ingredienti: 1 petto di pollo, 1 uovo, una manciata di formaggio parmigiano grattugiato, 1 cucchiaino di curry, mezzo bicchiere di panna, 200 gr di arachidi non salati, olio per friggere, bastoncini di legno quadrati da finger food.

Preparazione

  1. Frulla in un mixer i tocchetti di pollo ricavati dal petto, l’uovo, il parmigiano, il curry e la panna.
  2. Con l’impasto ottenuto, forma delle palline grandi quanto delle noci. Poi, panale nelle arachidi tritate.
  3. Friggi in olio e servi su bastoncino.

Mascherine di carnevale

Ingredienti: 250 gr di farina, 1 uovo, 30 gr di zucchero, 20 gr di burro, 1 bustina di lievito per dolci, scorzetta di limone e zucchero a velo.

Preparazione

  1. Stempera la farina con lievito e zucchero e crea, sul piano di lavoro, una fontana. Metti al centro l’uovo e il burro e impasta. Aggiungi la scorzetta di limone. Lascia riposare l’impasto ottenuto per una ventina di minuti, dopo di che stendilo con il matterello fino ad ottenere uno spessore di circa 2 mm.
  2. Appoggia l’impasto sulla carta da forno e, con un coltello, ritaglia tante mascherine di diverse dimensioni.
  3. Cuoci in forno a 190 °C per 10 minuti. Una volte sfornate, decora con zucchero a velo.

Prima della cottura, puoi applicare, alle tue mascherine dolci, un bastoncino di legno colorato. Diventeranno così delle maschere biscottate da utilizzare durante la festa in maschera per trasformare i piccoli invitati in dame e  cavalieri veneziani.

Ricetta dei cupcake di carnevale

Arlecchino Cake

Ingredienti: 140 gr di burro, 300 gr di farina, 100 gr di fecola di patate, 220 gr di zucchero, 1 busta di vanillina, 1 bustina di lievito in polvere, 100 ml di latte, scorza di limone, scorza di arance, 4 uova, piccole dosi di coloranti alimentari di diversi colori.

Preparazione

  1. Mescola in una ciotola lo zucchero, la vanillina e il burro ammorbidito e frulla il tutto. Aggiungi le uova una ad una fino a raggiungere un impasto cremoso. Aggiungi poi le scorze di agrumi, quindi la farina, il lievito e la fecola di patate precedentemente setacciati e mescolati bene. Continua a mescolare e versa infine il latte a temperatura ambiente.
  2. Dividi l’impasto ottenuto in 4 ciotole. In 3 di queste aggiungi una punta di colorante per alimenti (ogni ciotola di colore diverso).
  3. Imburra e infarina un tegame per dolci grande, versaci un cucchiaio di impasto al centro, poi sovrapponi un altro cucchiaio d’ impasto di un altro colore e così via, disponendo uno sopra l’altro i cucchiai d’impasto colorato differenti fino a terminarli e a riempire l’intero tegame.
  4. Inforna a 180° per 50/60 minuti. Al termine della cottura, fai raffreddare la torta e una volta tolta dal tegame, cospargila di zucchero a velo.

 

Girelle di Pan Brioches con wurstell e verdure

Ingredienti: 500 gr di farina, mezzo cubetto di lievito di birra, 250 ml di latte, 2 tuorli d’uovo, sale, 30 ml di olio, 2 wurstel grandi, 200 gr di scamorza, verdure a piacere.

Preparazione

  1. Sciogli il lievito nel latte e versa nella ciotola del robot da cucina, aggiungendo la farina. Avvia il robot e aggiungi i tuorli uno alla volta, poi l’olio e il sale.
  2. Preleva l’impasto e lascialo lievitare.
  3. Stendi l’impasto e dagli la forma di un rettangolo. Poi, farcisci con wurstel, scamorza e cubetti della verdura che preferisci, precedentemente grigliata. Spennella ora il pan brioches con il latte.
  4. Inforna a 180° per circa 25 minuti.
  5. Arrotola e taglia a fette per formare delle sfiziose girelle.

Tramezzini biscottati

Ingredienti: Per la pasta biscotto: 130 gr di zucchero semolato extrafine, 25 gr di fecola di patate, 40 gr di farina, vaniglia in polvere q.b.

Per la farcitura: 500 ml di panna montata, nutella q.b., confettura di frutti di bosco.

Per decorare:100 ml di panna montata, frutta fresca, stuzzicadenti colorati  .

Preparazione

  •  Per realizzare la pasta biscotto monta le uova con lo zucchero. Unisci la farina, la fecola e la vaniglia. Versa, poi,  l’impasto in un tegame rivestita di carta da forno e cuoci in forno a 180°C per 13 minuti.
  •  Una volta sfornata la pasta, dividi in 4 rettangoli. Due ti serviranno per le basi dei tramezzini, le altre per ricoprirle.
  •  Dividi la panna in due parti e mescolate in una ciotola la confettura di frutti di bosco e nell’altra la nutella.
  •  Stendi le creme ottenute sulle met della pasta biscotto e ricopri con l’ altra metà.
  •  Taglia a forma di tramezzino e decora la parte superiore con panna e frutta fresca.
Zia Cin

Chi sono Cinzia Margarito

Copy webwriter, Blogger e Social Media Manager, ma prima di tutto, on e off line, Zia per vocazione. Scrivo con la radio accesa, parlo troppo, riciclo e creo, talmente tanto, da non riuscire a seguire neanche una ricetta. Abito la Rete, ma vivo ancora dove il prato macchia i jeans.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sar pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>