La pappa dei bambini al mare: i consigli

La pappa dei bambini al mare.

Che tu sia al mare, in montagna o in campagna con la tua famiglia, in questi mesi fa caldo e i piccoli necessitano di un’alimentazione adeguata.

I bambini, soprattutto in vacanza e in spiaggia, giocano, corrono e consumano tantissime energie. Iniziamo col dire quindi, che la pappa dei bambini al mare, deve sicuramente contenere vitamine, sali minerali e sostanze nutrienti.

La pappa dei bambini al mare

La più difficile da  organizzare è sicuramente la pappa dei bambini al mare. Una mamma si chiede: quali alimenti posso preparare per i miei bambini? Come li preparo affinché siano freschi e veloci da realizzare? Come li trasporto in maniera igienica e sicura in spiaggia?

Ecco qui alcuni consigli su quale tipo di pappa dei bambini al mare sia accettata da loro di buon grado e cosa dovrebbero mangiare, per la loro stessa salute.

Al bando merendine, patatine e cibi confezionati

Sostituiamoli con dell’ ottima frutta fresca. Albicocche, meloni, angurie, pesche, ciliegie. Per organizzarti al meglio, lavala e sbucciala in casa. Tagliala a pezzetti e prepara delle coppette separate con i vari tipi di frutta. Molti bambini non mangiano tutti i tipi di frutta, lasciandosi guidare dai colori preferiti o dagli odori, più o meno graditi. Separando il tutto in contenitori termici differenti, non rischi il “contagio” tra i vari tipi di frutti. Porta con teinoltre tazze termiche con cannucce e poi forchette di plastica e bicchieri di carta. Quando i bambini sono al mare, amano sfidarsi con gli amichetti. La gara potrebbe essere: chi mangia più bicchieri di frutta!

Acqua prima di tutto

Evitiamo coca-cola, succhi di frutta ed ogni altra bibita gassata o zuccherata, che sia confezionata. Puntiamo sull’acqua. I bambini in spiaggia hanno bisogno di assumerne tanta e non troppo fredda. Soprattutto se il sole è molto forte, meglio l’acqua a temperatura ambiente o leggermente fresca, che allontana il pericolo congestione.

La pappa dei bambini al mare in estate.

Tramezzini e latticini sono ok

Veloci da preparare per te, gustosi e sfiziosi per i bambini. I tramezzini possono essere preparati in poco tempo e personalizzati in base ai gusti. Buonissimi quelli realizzati con pane integrale, sono ricchi di fibre per i più piccoli. Per il condimento ti consigliamo un salume non pesante come bresaola o prosciutto, del formaggio e poi lattuga e pomodori. Con le mozzarelline e prodotti affini invece, puoi realizzare dei freschi involtini per i bambini. Avvolgili nel prosciutto crudo o nello speck, per un risultato gustosissimo, e servili in pirofile, conditi con origano, olio di oliva e contorno di pomodorini.

Piatti freddi

Meglio evitare carne, legumi e piatti caldi in spiaggia. La soluzione ottimale è quella della pasta fredda o insalata di riso. Se i bambini le gradiscono, ottime sono anche le insalatone realizzate con orzo, farro e cereali. Per quanto riguarda il condimento della pasta fredda puoi optare per il pesto fatto in casa, oppure pomodoro con parmigiano e basilico o ancora per tonno, pomodorini e olive. Per il riso prova con zucchine con tonno o gamberi, piselli e prosciutto cotto, oppure cotto, olive, funghi e tonno. Nelle coppette ermetiche, queste pietanze sono facili da trasportare e, ciò che rimane, si conserva in maniera igienica.

La merenda dei bambini in spiaggia

La merenda: cosa mangiano i bambini al mare e quale preferiscono? Dovr senza dubbio esserericca di vitamine, sali minerali e acqua. Ideale per apportare tali sostanze nutritive è sicuramente il ghiacciolo! Se homemade è ancora meglio. Basta scegliere la sua bevanda preferita, versarla in un bicchiere con bastoncino o negli stampi appositi e congelare il tutto.

Buonissimi e nutrienti sono anche i frullati ed i gelati alla frutta. Meglio se artigianali e privi di creme che appesantiscano lo stomaco.

Ed ora che ti abbiamo dato alcune idee sulla pappa dei bambini al mare, mamma mi raccomando, non dimenticare la borsa frigo e le relative ghiaccine, il mare ti aspetta!

Zia Cin

Chi sono Cinzia Margarito

Copy webwriter, Blogger e Social Media Manager, ma prima di tutto, on e off line, Zia per vocazione.
Scrivo con la radio accesa, parlo troppo, riciclo e creo, talmente tanto, da non riuscire a seguire neanche una ricetta. Abito la Rete, ma vivo ancora dove il prato macchia i jeans.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sar pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>