Oroscopo bambino luglio 2013

Oroscopo Bambini Luglio 2013

Oroscopo Bambini Luglio 2013

Ariete (21 marzo -20 aprile)
Per i piccoli dell’Ariete luglio sarà un mese tutto in salita, nel quale si sentiranno ben voluti ed amati da tutti, fratelli ed amici. Nell’ultima settimana del mese non mancherà qualche piccola ribellione, soprattutto nei confronti di mamma e papà, ma non preoccupatevi troppo, durerà poco.

Toro (21 aprile – 20 maggio)
Complice Saturno vivranno la prima metà del mese all’insegna di sentimenti di gelosia o con improvvisi scatti di rabbia, quasi si sentissero esclusi dal gruppo o dalla famiglia. Cercate il più possibile di stare loro vicini e farvi confidare le loro rabbie. Una sana razione di coccole aiuterà molto.

Gemelli (21 maggio – 21 giugno)
Mese super attivo per i gemellini! Molto dinamici ed attivi, vorranno provare e sperimentare di tutto. Nonostante il caldo di questo mese cercheranno sempre di stare all’aperto, di correre al parco e di giocare con gli amichetti. I più piccolini azzarderanno le prime frasi di senso compiuto.

Cancro (22 giugno – 22 luglio)
Se nei primi dieci giorni saranno molto forti ed a volte anche troppo spavaldi, dalla metà del mese, complice anche l’influsso di Giove, vivranno un periodo di incertezze ed avranno bisogno del sostegno di mamma e papà per vincere le proprie paure.

Leone (23 luglio – 23 agosto)
Ricchi di energia, esuberanti e molto simpatici; questo il ritratto dei piccoli del Leone per il mese di luglio. Dopo una primavera vissuta un po’ all’ombra dei riflettori della vita quotidiana in famiglia e fuori casa, ora sono in piena ascesa, espansivi, affettuosi e molto disponibili.

Vergine (24 agosto – 22 settembre)
Grazie al positivo influsso di Marte e Saturno, i piccoli della Vergine svilupperanno, soprattutto a cavallo del giorno 10 del mese, un forte senso di competitività: i più piccoli tenderanno a sfidare i più grandicelli in tutti i giochi possibili e saranno sempre molto tenaci nel cercare di raggiungere i loro scopi.

Bilancia (23 settembre – 22 ottobre)
Mese di alti e bassi. I primi venti giorni vedranno affiorare dei malumori che difficilmente sapranno gestire, soprattutto tra le mura domestiche. Poi, man mano che ci si avvicina alla fine del mese, questi lasceranno il posto ad una spiccata vena artistica, che spingerà i più piccoli a creare mille nuovi oggetti e disegni dei quali andranno molto fieri.

Scorpione (23 ottobre – 22 novembre)
Complice il mese, il caldo, la voglia di vacanze o semplicemente di gite fuori porta, cercheranno di trascorrere meno tempo possibile in casa, sempre alla ricerca di nuove mete da perlustrare, conoscere per poi fare dei dettagliati resoconti agli amichetti. Laddove potete cercate di assecondarli il più possibile.

Sagittario (23 novembre – 21 dicembre)
Richiederanno alcune attenzioni in più, si sentiranno un po’ esclusi e vorranno maggior comprensione. Cercheranno di esser sempre accettati dal gruppo di amichetti anche se spesso vorranno loro impostare le regole del gioco, il che renderà tutto più difficile. Insegnate loro a mediare il più possibile.

Capricorno (22 dicembre – 20 gennaio)
Sotto l’influsso di Venere che, a fine mese, incrocerà Mercurio, saranno molto disponibili allo scambio, sia di giochi che dei propri libretti colorati. Si affezioneranno molto agli animali, domestici e non e, approfittando della bella stagione, vi chiederanno infatti gite in parchi o zoo.

Acquario (21 gennaio – 19 febbraio)
Sia per i più piccoli che per i più grandicelli luglio sarà un mese di sfide: i primi cercheranno di compiere i primi passi e pronunciare le prime paroline; i secondi, grazie a Giove e Mercurio che li renderanno sicuri di se stessi, inizieranno a fare giochi più complicati, costruzioni del futuro ed a pronunciare frasi più articolate.

Pesci (20 febbraio – 20 marzo)
Mese difficile per i piccoli dei Pesci: al contrario di molti loro coetanei saranno disinteressati verso le uscite di casa, sia per una passeggiata al parco giochi che per alcuni giorni di vacanza. Avranno insita una naturale propensione ad annoiarsi. Per questo sarà molto utile spronarli con giochi facili che possano subito capire ed incitarli spesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>