Il materasso per bambini

Arredo fondamentale per il riposo dei nostri bambini, prima per per la culla e successivamente per i lettini, il materasso (che spesso è il medesimo che si può adattare alle diverse tipologie di culle o lettini), può vantare peculiarità diverse e molto utili: antisoffoco, ortopedico, anatomico, idrorepellente, antiacaro, anallergico, antibatterico, termovariabile, igienico, elastico, indeformabile, antitarmico, sfoderabile, lavabile, ecc.

Materassi Per Bambini

Materassi Per Bambini

Anche per un bimbo può essere molto buono un materasso futon, perché è sano, naturale e traspira in modo efficace, oltre a essere assolutamente ergonomico, assecondando la fragilità intrinseca del bambino. In alternativa, potete usare materassi classici, in lana di pecora, ad alta capacità assorbente, oppure, in crine di cavallo o in fibre, oppure ancora in lattice in caso di allergie ad altri materiali, anche se quest’ultimo non è molto traspirante e quindi non è adattissimo per un bimbo piccolo.

Gli accessori del materasso per bambini sono:

1) Il lenzuolino salvapipì per proteggere il materasso appunto dalla pipì, che può essere in cotone oppure in pelle d’agnello, contenente lanolina e più assorbente. Il salvapipì può essere sistemato sopra il lenzuolo a contatto con la pelle del piccolo, oppure tra il materasso e il lenzuolo.

2) Il guanciale che tuttavia generalmente fino al primo anno d’età può anche non esserci; questo può essere classico per culle, oppure di tipo particolare, detto “alle erbe” ed imbottito appunto con erbe ideali per il riposo, tra cui farro, luppolo, camomilla, fior di fieno, iberico, salvia, menta, verbene, che aiutano anche a liberare le vie respiratorie in caso di raffreddori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>