Il bambino di un anno

Il Mio Primo Compleanno

Questo breve post potrebbe interessare a genitori interessati a capire:

  • come avviene la crescita di un bambino ?
  • le caratteristiche di un bambino di anno.

TWEETALO

Al compimento del primo compleanno il vostro bambino ha conquistato praticamente l’intero “corredo” di movimenti che appartengono specificamente alla specie umana: sa stare in piedi, governa con sufficienza gli spostamenti della testa, sa usare le mani, mantiene un suo equilibrio ( anche se non ancora perfettamente stabile ) e tante altre cose…

In questa fase il messaggio che vogliamo comunicare ai nostri amici genitori è quello di capire che il vostro bebè ha conquistato tutto, ma tutto questo deve essere perfezionato, egli ha solo un anno.
Se voleste paragonarlo a un esploratore che parte per una grande avventura, potremmo dire che il suo equipaggiamento è pronto per ogni cosa, anche se probabilmente non ha ancora famigliarizzato con gli strumenti che gli serviranno in futuro.

Mamma e Papà non temete però non gli servirà molto tempo, in questa fase le sue capacità di imparare sono davvero sorprendenti, probabilmente mai come nel resto della sua vita avrà tanta voglia e pazienza per imparare.
La sua rapidità in tutto questo vi sorprenderà e spesse volte anche noi a distanza di anni spesse volte restiamo sorpresi e stupefatti per quello che vediamo fare da nostri piccoli clienti quando vengono con Mamma e Papà in negozio per comprare qualche novità.

Il raggiungimento del primo anno di età è una tappa importante dunque; colma di compiacimento il genitore che vede la sua piccola canaglia avanzare baldanzosamente sulla via della vita, sfruttando con estrema abilità gli elementi raccolti fino adesso.

Ci raccontate la vostra esperienza ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>