Il Bagnetto – momento fondamentale per ogni bimbo

Non vi è alcun dubbio, il bagnetto rappresenta sicuramente un momento fondamentale della giornata del nostro piccolo in quanto, oltre a svolgere una funzione più puramente igienica, esso rappresenta anche una preziosa occasione per prendersi cura della pelle del piccolo, molto delicata e quindi meglio predisposta a rossori ed irritazioni.

Inoltre rimanere immerso nell’acqua, rilassandosi, rafforza l’intimit con mamma o pap grazie al contatto ed alle coccole. Per quanto riguarda il primo bagnetto non dobbiamo attendere il distacco completo del residuo del cordone ombelicale, basta che, al termine del bagnetto, si tamponi delicatamente la zona con un asciugamano. Non vi è poi una regola precisa per quanto concerne il miglior orario per fare il bagnetto a nostro figlio. Solitamente, considerando che stando nell’acqua calda il piccolo si rilassa, si tende a farlo nel tardo pomeriggio oppure la sera affinché il bebè poi si prepari alla nanna. Ma può risultare anche utile farlo al mattino, così se la mamma poi avr da sbrigare alcune faccende domestiche il piccolo si potr rilassare stando anche sveglio nella sua sdraietta osservando la mamma.

Bagnetto Neonato

Indipendentemente comunque dall’orario, il bagnetto non deve mai durare a lungo, solitamente 5 minuti ed al massimo 10, ricordandosi di scaldare bene il bagno prima, magari con una stufetta elettrica (ideale una temperatura di 22°C), per evitare sbalzi termici, e temperatura dell’acqua sui 37-38°C. Prima dell’ottavo-nono mese è consigliabile l’utilizzo di una apposita vaschetta.
Per un bagnetto perfetto e per momenti di serenit ed amore in tutta sicurezza con il vostro piccolo, tra i numerosi marchi, nel nostro punto vendita potrete conoscere i prodotti Ok Baby, prodotti tutti garantiti e certificati per una totale garanzia di sicurezza per genitori e soprattutto per i bambini.
Ok Baby ha pensato veramente ad un ampio ventaglio di articoli per rendere il bagnetto un momento fondamentale di sintonia e, perché no, di gioco tra il piccolo e la mamma o il papà.

Prima di tutto, tre le numerose vaschette dell’azienda, vogliamo ricordare il modello Onda Evolution modello elegante, comodo ed adattabile a tutte le vasche da bagno.
Qui il vostro bebè sar comodamente appoggiato senza costrizioni su tre punti di appoggio, due per le ascelle ed uno per l’inguine. La presenza di una morbida seduta in gomma rende la vaschetta molto accogliente ed antisdrucciolo in tutte le posizioni 0-12 mesi. Inoltre con le barre di sostegno con sistema di regolazione, è possibile ancorarla facilmente alla vasca da bagno, in modo da rendere più semplici le operazioni da parte di un adulto che non dovr piegarsi ma potr interagire stando comodamente in piedi.

Il termometro incorporato consente di controllare sempre la giusta temperatura dell’acqua. Tra gli altri prodotti Ok Baby i giochi d’acqua, simpatici animaletti galleggianti per rendere questo momento una vera festa per il piccolo, spugne naturali del Mar Mediterraneo, morbidissime e ultra soffici e dermatologicamente testate.
Ricordiamo che il bagnetto rappresenta si un momento di gioia e serenit ma, onde evitare si possa trasformare in un momento di agitazione per tutta la famiglia o di pericolo per il bambino fondamentale risulta tenere sempre il bimbo sotto le braccia, ideale sarebbe che una mano passi dietro la sua schiena e si ancori al braccio del bimbo in modo da poterlo sostenere nell’acqua con forza ed in equilibrio e con l’altra mano si possa lavarlo, magari passandogli una spugna sul corpicino. Sarebbe opportuno che siano passate almeno due ore e mezzo dall’ultimo pasto prima del bagnetto e per finire non abbandonate mai, nemmeno per un attimo, il bambino da solo nella vaschetta, infatti, a parte il rischio di annegamento che può verificarsi anche in condizioni di ridotto volume di acqua, il piccolo può inalare acqua schizzata o riversata sul volto giocando con contenitori cavi, ecc. oppure, scivolando, può spaventarsi e procurarsi piccoli traumi.

E tu come fai il bagnetto al tuo piccolo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sar pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>