Giochi all’aperto per bambini di tutte le età: 5 idee!

bambini che giocano all'aperto.

Dopo la stagione estiva più calda del secolo, genitori e figli approfittano della temperatura mite per divertirsi con i giochi all’aperto. Ad ogni et corrisponde un giocattolo adeguato.

Bambini all’aria aperta: i vantaggi

Caldino quest’estate, vero? L’estate 2015 è stata considerata la più afosa degli ultimi 30 anni e le mamme che hanno partorito durante i mesi appena trascorsi lo sanno bene. Situazioni difficili da gestire e tanti capricci dovuti all’eccessiva calura hanno caratterizzato un po’ le vacanze di tutti. Tuttavia, oramai procediamo verso l’autunno ed il fresco che arriverà. Ergo, è tempo di giocare! Ebbene sì! Se ci pensi bene, le altissime temperature di questa stagione non hanno consentito ai tuoi figli di utilizzare giochi all’aperto. Soprattutto durante alcune giornate, in particolare, l’aria era irrespirabile, il sole troppo forte per i bambini e così, i piccoli hanno dovuto giocare in casa, riparandosi al fresco di un condizionatore. E allora meglio approfittare di queste settimane che ci regalano una temperatura più mite per divertirsi durante il weekend.

Che tu abbia a disposizione un grande prato, un giardino, un terrazzo o unicamente un balcone in casa, infatti, ricorda sempre che il divertimento in libertà, all’ aria pulita, è molto importante per il tuo bambino. Come mai?
1. Perché si muove di più favorendo il benessere fisico.
2. Perché può sfogarsi con gesti liberi e più ampi.
3. Perché socializza con gli altri, allontanandosi per un po’ dalla tecnologia e riscoprendo i legami faccia a faccia con le persone che giocheranno con lui.
4. Perché può scoprire nuove sensazioni, affinare i sensi e trarre un’ inspiegabile forza interiore, attraverso il contatto con gli elementi naturali.
5. Perché la sera sar stanco e felice. Buon per lui e per te, non trovi?

Giocattoli per bambini.

5 giochi all’aperto per tutte le eta’

Quando un bambino gioca su un prato o in un parco, è bene che sperimenti, sin da subito, nuove emozioni, muovendosi in libert e facendo nuove esperienze a contatto con la natura. Toccare la corteccia di un albero, giocare con la terra, osservare una coccinella, tutto per lui può essere un’esperienza nuova e incredibile! Gli spazi, poi, sono più ampi di quelli di casa e tutto diventa possibile. Salti, giravolte, danze tribali improvvisate. La felicit di solito è incontenibile. Tuttavia, devi ricordare che i nostri bambini sono figli di una generazione particolare, abituata alla tecnologia ed ai dispositivi digitali, che spesso offrono una realt sostitutiva a quella esistente. Al di l dell’educazione dei genitori e del tempo concesso davanti ad un pc, una tv o un tablet, quindii bambini crescono tra mille stimoli di questo tipo. Se da una parte, sono dunque più reattivi di noi, presentando, sin da subito, un ragionamento lucido e logico, dall’ altra, con gli apparecchi ed i supporti digitali, sviluppano una sorta di dipendenza. Ecco perché dopo aver giocato a “Un, due, tre, stella!”, “Nascondino”, e poi con scivoli, altalene e tutto ciò che è possibile fare in uno spazio verde, ti consigliamo di tenere sempre pronti alcuni dei suoi giochi, che, come in casa, potr utilizzare anche in questi luoghi che ancora non conosce, per non sentirsi disorientato.

I giochi all’aperto che ti consigliamo sono i seguenti:

1. La Palla interattiva Ridi e Impara Fisher Price per bimbi da 6 mesi in sù. È colorata, morbida e divertente, aiuta a sviluppare le capacit motorie, ma anche il senso del ritmo, i colori e lo spirito sportivo. Perfetta anche per chi vuole spiegare al proprio figlio cos’è il calcio!

2. Dove c’è un pallone, c’è una porta da calcio! La Chicco Goal League (con una morbida palla inclusa) attiva suoni e luci quando il bimbo fa Rete e offre diverse modalit di gioco e sfida, per un divertimento in solitaria o in compagnia.

3. Brum brum con la macchinina cavalcabile Bright Stars, ideale per i primi passi del bambino. Provvista di pulsanti sonori, tante palline colorate si inseriscono nel volante e, quando si tira la leva del cambio, vengono lanciate fuori per un risultato musicale e gioioso!

4. A 18 mesi è tempo di Chicco Balanskate! Balance board, skate e monopattino, questo gioco 3 in 1, aiuta a sviluppare l’equilibrio con suoni e trasformazioni.

5. Da 2 a 5 anni, invece, il bambino può utilizzare la bicicletta senza pedali Belleli B-Bip. Un gioco pedagogico e sicuro. Il sellino è regolabile e include tanti adesivi che il piccolo può attaccare alla bici per personalizzarla a suo piacimento!

E allora tutti in pista! Sei pronto per utilizzare con tuo figlio i giochi all’aperto?

Zia Cin

Chi sono Cinzia Margarito

Copy webwriter, Blogger e Social Media Manager, ma prima di tutto, on e off line, Zia per vocazione.
Scrivo con la radio accesa, parlo troppo, riciclo e creo, talmente tanto, da non riuscire a seguire neanche una ricetta. Abito la Rete, ma vivo ancora dove il prato macchia i jeans.

One thought on “Giochi all’aperto per bambini di tutte le età: 5 idee!

  1. Noi nel giardinetto sul retro abbiamo fatto installare una casetta gonfiabile: non vi dico l’entusiasmo dei piccoli, che finalmente stanno buoni un paio d’ore al giorno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sar pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>