Fattori che influiscono sulla crescita del peso

Bambino bilanciaLe differenze fra un bambino e l’altro e le differenze fra i ritmi e la rapidit√†’ di accrescimento di peso, dipendono da molte cose.
Prima di tutto da quella che si potrebbe chiamare costituzione e che gli specialisti chiamano fattore genetico.
Ogni essere umano si porta dietro il suo bagaglio di caratteri ereditari, che sono tipici ed sclusivi per la sua persona.
Fra questi caratteri molti hanno a che fare col peso del corpo e con la velocit√ con cui questo aumenta durante l’infanzia.

Si può dire che in parte ogni neonato porta scritto nelle proprie cellule il suo destino di bambino grasso e di bambino magro.
I fattori ereditari provengono naturalmente dai genitori ma sono anche legati alla razza alla quale il bambino appartiene, e tutti sanno che gli individui di certi ceppi razziali sono piu grossi e robusti degli individui di altre razze.
Ora è evidente che le caratteristiche ereditarie familiari o raziali che siano, non possono essere cambiate tanto facilmente per esempio con uno speciale alimento raccomandato dai media o con un nuovo preparato vitaminico.

Un altro importante fattore che esercita la sua influenza sul peso e sulla crescita del bambino √® l’andamento della gravidanza e cio√® quell’insieme di avvenimenti che sono entrati in gioco mentre il nascituro si sviluppava nel grembo materno:i cosidetti fattori prenatali.
Se una donna gravida supponiamo è stata colpita da certe malattie infettive o di altra natura, è perfettamente logico che il feto possa averne risentito e che il suo sviluppo non si sia svolto, e nemmeno si svolga dopo la nascita in modo del tutto regolare.

Lo stesso pu√≤ dirsi per molte altre condizioni pi√Ļ o meno lesive per la madre e per il feto con alcune intossicazioni, certe cure specie se prolungate, alimentazione non appropriata, mancanza di talune vitamine, gravi disturbi psichici e cosi via.
Anche il clima della regione in cui un bambino nasce e cresce sembra che abbia la sua responsabilita’ nel determinare il peso del piccolo.
I figli di genitori che vivono in alta montagna pare che in genere pesino meno dei figli di genitori che vivono in pianura.

E’ evidente poi che molte malattie possono anche turbare l’accrescimento del peso o bloccarlo per periodi pi√Ļ o meno lunghi.
Si pensi cosi ai disturbi intestinali quelli cronici in particolare, o di lunga durata, a talune malattie di fegato, del rene o del cuore, e certe forme di anemia.
Negative agli effetti dell’accrescimento sono ovviamente anche molte malattie infettive, soprattutto quando tendono a compromettere l’intero organismo e quando durano per parecchio tempo come la tubercolosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sar√ pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>