Cosa fare quando il bambino non dorme

Bambino che non dormeI disturbi del sonno possono essere connessi a varie realta’ del comportamento del bambino.
Si possono affacciare nel momento in cui egli apprende a camminare, o perche’ eccitato da qualche possibilita’ e’ dispiaciuto di non poterla verificare ulteriormente, dovendo andare a letto o perche’ camminare è stato per lui motivo di angoscia.

Cosi pure quasti disturbi si possono associare a disarmonie dello sviluppo del linguaggio associato ad agitazione emotiva.
Possono ancora essere dovuti a motivi di ordine affettivo,qualora la madre sia molto ansiosa e comunichi angoscia al bambino sia per preoccupazioni legate al sonno stesso, sia per probabili fallimenti del piccolo nei confronti degli sfinteri.

Anche una carenza di stimolazioni puo’ comportare disturbi del sonno.
Da ultimo vi possono essere motivi di salute stati febbrili o malattie varie.
Per prevenire questi disturbi e’ necessario una serie di accortezze:

– E’ bene che il legame tra genitori e figli non sia tormentato, in in particolare deve essere sereno il rapporto con la madre nel primo anno di vita.
– Occorre che il bambino abbia stimolazioni adeguate nei periodi di veglia in modo da evitare ozi pericolosi.
bisogna pero’ fare attenzione ad evitare eccitazioni dovute anovita’ in prossimita’ del sonno.
– Uscire a passeggio ogni giorno col bambino per offrirgli stimolazioni nuove.
– Evitare che il bambino dorma con i genitori.
– E’ bene che il letto sia comodo ma il materasso non troppo morbido.
– L’alimentazione serale deve essere leggera.
– Essere sempre molto disposti di fronte a cambiamenti e abitudini del bambino che per problemi di vario tipo potrebbero apportare modifiche al suo comportamento legato al sonno.
– E’ bene che il bambino impari ad addormentarsi nel proprio letto e non nelle braccia dei genitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>