Come fare passare il singhiozzo ? Con un Biberon Mebby

Spesso il nostro piccolo è vittima del singhiozzo e ci chiediamo il perché, cercando ogni volta una plausibile giustificazione, ma il fenomeno è del tutto normale e, da recenti studi in materia, pare proprio che il disturbo dipenda soprattutto dall’immaturit del sistema di coordinamento dei riflessi dell’apparato gastrointestinale, tipica dei primi mesi di vita, causa per cui il bimbo potrebbe gi singhiozzare nel pancione quando il feto raggiunge i due mesi di vita e da lì in avanti fino ai nove mesi. Importante sottolineare che tale disturbo non comporta comunque nessun effetto negativo sulla salute del piccolo.

Singhiozzo Bambini

Con il termine singhiozzo si indica una contrazione improvvisa, involontaria e ripetuta del diaframma, questo spasmo si associa alla chiusura della glottide e causa un violento atto inspiratorio che si connette ad un tipico suono caratteristico.
Tra i fattori scatenanti sicuramente uno dei principali risulta essere l’immaturit dell’apparato gastrointestinale tipica del neonato, i bruschi cambiamenti di temperatura, l’ingestione di aria nel corso della poppata, il pianto intenso ed il rigurgito.

Ma come fare passare il singhiozzo ?

Solitamente dopo 4-5 minuti passa da solo, se però vediamo che il nostro piccolo è vittima del disturbo per più tempo si possono adottare alcuni accorgimenti.
Per prima cosa possiamo offrire al piccolo un cucchiaino di acqua tiepida per stimolare la deglutizione e regolare l’attivit contrattiva del diaframma, oppure fargli solletico sul nasino per farlo starnutire, offrirgli il seno o il biberon, infatti riattivare il ritmo normale della deglutizione tende a regolarizzare la respirazione e farlo passare.
Ci sono poi casi in cui il singhiozzo risulta essere particolarmente intenso prima di passare, frequente e molto fastidioso, in questi casi conviene rivolgersi al proprio pediatra, infatti anche se accade raramente, tali sintomi potrebbero indicare la presenza di un disturbo che interessa stomaco ed intestino, tipo il reflusso gastroesofageo, oppure l’apparato respiratorio oppure potrebbe interessare il sistema neurologico.

Come detto in precedenza uno dei sistemi utili per far passare il disturbo del singhiozzo è quello di offrire al piccolo il seno o il biberon.
Nel nostro punto vendita potrete trovare un vasto assortimento di biberon ed in particolare oggi vi parliamo di un prodotto molto innovativo marchiato Mebby.
Mebby, unitamente al marchio Zeiner Medical, che si occupa di strumenti professionali ad uso ospedaliero e domiciliare, fa parte della societ Medel Group, marchio nato nel 1966 a Parma specializzato nel settore della terapia inalatoria, ovvero nella realizzazione di apparecchi aerosol, di cui diventa ben presto leader mondiale.

Mebby Love & Science è una linea innovativa di prodotti dedicati al bambino ed alla mamma, una linea studiata ed appositamente progettata per favorire l’armonia di un interazione unica al mondo, quella appunto tra una mamma ed il suo bimbo. Tra questi prodotti nel nostro negozio potrete trovare il nuovo biberon Mebby Step 1+2 l’unico con la speciale valvola a flusso naturale, rimuovibile dopo i primi mesi, in grado di prevenire i problemi derivanti dall’uso dei biberon tradizionali.

Grazie al suo innovativo sistema Step 1+2 si adatta alle esigenze del bambino in crescita, infatti nei primi giorni di vita utilizzando entrambe le valvole si possono scongiurare alcuni fastidi per il piccolo, quali coliche, otiti e singhiozzo. Inoltre a differenza della maggior parte dei biberon in plastica, è creato con un nuovo materiale (il PES) che non contiene Bisfenolo A, sostanza chimica contenuta nel policarbonato che può essere rilasciata quando si scalda il biberon. Quindi non aspettate, per prevenire questi disturbi correte nel nostro negozio a prendere il vostro biberon Mebby!

Raccontaci come fai passare il singhiozzo al tuo bambino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sar pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>