Al mare col neonato. 10 cose utili nella borsa della mamma

Mamma e neonato al mare

Diversamente da quello che pensano molte persone, trascorrere qualche ora di relax al mare col proprio neonato non è impossibile. Basta sapere cosa non può mancare nella borsa della mamma! Ed ecco i nostri consigli per fronteggiare qualsiasi situazione in spiaggia, in compagnia del nostro bimbo.

In spiaggia col bebé

Il rumore delle onde, il sole che bacia la nostra pelle, la brezza leggera che ci accarezza il viso. Perché rinunciarci una volta diventate mamme? Il nostro bimbo può essere un piacevole compagno di avventure al mare d’estate, anche quando è ancora un neonato.
Ovviamente, durante il suo primo anno di vita, bisogna avere una serie di accortezze per proteggerlo dal sole e dalla sabbia, ma ciò che molti genitori sottovalutano, è il potere curativo dell’ambiente marino, anche per i più piccoli. Oltre alle gradevoli sensazioni legate al profumo dell’acqua salata e al suono del perpetuo moto dei flutti sulla riva, infatti, il sole stimola la produzione, da parte dell’organismo, di Vitamina D, che incide sullo sviluppo e la salute delle ossa del neonato e ne previene il rachitismo. I raggi solari inoltre, agiscono positivamente su metabolismo, circolazione e sistema immunitario, stimolandolo. E che dire dell’umore? Niente come una bella giornata e un cielo luminoso, aiutano noi e nostro figlio a ritrovare il sorriso, lontani dallo stress e dai pensieri quotidiani. Merito anche dell’influenza che il calore del sole ha sul sonno, nel regolarlo, per ottimizzare il riposo.

Prodotti per il neonato a mare

Cosa non può mancare nella borsa da mare della mamma

La borsa della mamma è un po’ come il kit salvavita e il Paese delle Meraviglie messi insieme. Tutti i membri della famiglia, in particolar modo il piccolo di casa, fanno affidamento su di essa, ed è per questo motivo che bisogna attrezzarla al meglio.

Ecco 10 cose che una mamma deve assolutamente ricordare di mettere in borsa quando va al mare con il proprio neonato:

1. Posto che di estate le ore del giorno più adatte per l’esposizione, mai prolungata, del bimbo ai raggi solari sono le prime della mattina (8.30-10.30) o le tarde del pomeriggio (17,30-19,30), bisogna considerare che la pelle dei bambini piccoli è molto sensibile ed è necessario proteggerla al meglio, per prevenire irritazioni e scottature. Un consiglio? Tra i prodotti Helan , ottima è la Crema Solare al alta protezione SPF +50 che riduce l’effetto delle radiazioni e protegge dai raggi UVA e UVB. La crema va spalmata ogni due ore su tutto il corpo del bebè.

2. Il Roll On lenitivo Chicco che, grazie ai suoi principi attivi naturali dell’Aloe, Camomilla, Malva e Calendula, rinfresca la cute irritata dalla puntura degli insetti che, come sappiamo, infastidiscono a mare, soprattutto dal tramonto in poi. Un prodotto pratico che non unge!

3. Le Ssalviette BioGenya emollienti, in puro cotone naturale, che contengono ingredienti naturali come la Calendula, la Camomilla e l’Avena, per la massima idratazione della pelle del bambino e servono per pulire la sua pelle, anche quando è sporca di sabbia.

4. Un Cappellino bianco o di colore chiaro che protegga la testolina del neonato dal sole.

5. Un paio di Occhiali da sole per neonati e bambini. Ebbene sì, oltre alla gioia di vederlo che li indossa, una mamma deve munirsene per proteggere il bimbo dai raggi del sole che penetrano fino alla retina. Per un neonato più fashion e protetto!

6. Un Kit di pronto soccorso. E’ necessario preparare una borsetta contenente tutti i medicinali generici più adatti ad un bambino di questa età per fronteggiare qualsiasi emergenza.

7. Un Body in cotone biologico, comodo e ideale per la massima traspirazione della pelle del neonato e per evitare fastidiosi pruriti.

8. Il bimbo a mare, ha bisogno di continua idratazione. Assicuratevi  di avere in borsa una bottiglia di acqua e tutto il necessario per l’allattamento, come il cuscino apposito, disponibile in varie forme e colori, che rende comoda l’operazione.

9. Un accappatoio per avvolgerlo con dolcezza dopo il bagnetto in acqua.

10. Se anche la borsa della mamma fosse quella di Mary Poppins, probabilmente non ci entrerebbe, ma noi vi ricordiamo comunque di portare con voi un ombrellone da mare. Indispensabile per creare zone di fresco ed ombra per il bebè.

Che cosa ne dite mamme, ora siete pronte per rilassarvi e trascorrere qualche ora al mare con il vostro neonato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>