Bambini al mare. Le 100 spiagge d’Italia a misura di famiglia

Spiaggia, ombrelloni e genitori con figli a mare.

In base ad un sondaggio effettuato presso 100 pediatri italiani, sono state assegnate, per il 2015, 100 Bandiere Verdi alle spiagge più adatte per la famiglia e per portare i bambini al mare.

Bandiere verdi: le spiagge più belle d’Italia dove portare i bambini

Quando si diventa genitori i dubbi sono tanti. Uno di questi è: ed ora in quale spiaggia porto mio figlio? Quali sono le spiagge ideali per il divertimento e la sicurezza dei bambini al mare? Eh già, sembra una sciocchezza, ma una volta nati i bambini, le esigenze cambiano. La scogliera ad esempio diventa pericolosa, soprattutto nelle prime fasi di vita del piccolo. E poi, tu mamma lo sai, diventano non solo importanti, ma addirittura vitali, alcuni fattori come la vicinanza con un bar ed un bagno pubblico (per ogni necessità), la praticit nel raggiungere strutture attrezzate, l’igiene di tali strutture, e via dicendo.

Se infatti dovessimo consigliarti semplicemente le spiagge più belle d’Italia dove trascorrere le vacanze in famiglia, ti diremmo di consultare la classifica 2015 di Repubblica, che prende in considerazione anche il prestigioso riconoscimento delle Bandiere Blu, assegnato alle localit balneari più belle e pulite della penisola. Oppure ti diremmo di dare un’occhiata alla graduatoria 2015 stilata da Tripadvisor, sulla base, questa volta, dei giudizi degli stessi utenti.

E invece no. Questi consigli vanno bene per una famiglia con figli gi grandicelli, ma sei sei approdato sul nostro blog, probabilmente tuo figlio è ancora neonato o molto piccolo. E allora meglio considerare la situazione “Bandiere Verdi”. Di cosa si tratta? Stiamo parlando di un riconoscimento assegnato, per il 2015, a ben 100 spiagge d’Italia che sono state ritenute ” a misura di famiglia” e si sono distinte per: pulizia del mare, bassa profondit dell’acqua vicino alla riva, presenza di sabbia, servizi di salvataggio, giochi per bambini e poi bar e strutture limitrofe adeguate per offrire servizi alla famiglia. Le Bandiere Verdi, quest’anno sono state assegnate in seguito ad un’indagine realizzata tramite sondaggio, che ha coinvolto ben 1000 pediatri del nostro Paese. Quindi siamo tranquilli! E come puoi vedere dall’ infografica che segue, la nostra bellissima penisola offre soluzioni abbordabili in tantissime Regioni. Alla faccia di chi dice che, con i figli piccoli, trascorrere le vacanze al mare è impossibile.

Infografica con le 100 spiagge ideali per bambini.

Fonte infografica: http://www.homeaway.it/

Cosa serve alla mamma per il mare

Ed ora che sappiamo quali spiagge frequentare con i nostri bambini, pensiamo a cosa portare assolutamente al mare. Il kit indispensabile delle mamme deve essere costituito da almeno 4 elementi.

1. Ma ndo vai se il costumino non ce l’hai?

I sederini al vento sono passati di moda. Meglio proteggersi e rispettare le norme igieniche con un bel costume impermeabile. Noi vi consigliamo le mutandine costume di Iplay che, a differenza delle altre, non richiedono l’aggiunta di nessun pannolino addizionale, perché assicurano la tenuta da qualsiasi perdita accidentale. Se scappa la pipì, insomma. Gli elastici non stringono e le mutandine sono anche realizzate in materiale con protezione UV 50+. Meglio di così!

2. 8 cani in mezzo al mare fanno un canotto

Non avere paura del mare è importante per godere a pieno delle vacanze presso localit balneari. Dico bene genitore? E allora abitua sin da subito il tuo bambino all’acqua salata, gli spruzzi, le onde ed i riflessi del sole. Prima prender confidenza con questi elementi, prima trascorrerete insieme del tempo beatamente “a mollo”. Per affrontare al meglio le prime avventure, però, bisogna essere equipaggiati. Un canotto e l’amico di sempre, Winnie The Pooh, aiuteranno il tuo piccolo a fare amicizia col mare, ne siamo sicuri! Il canotto Winnie The Pooh, lo trovi anche sul nostro store online.

Canotti e costumi per bambini.

3. Vogliamo fare i tipi da spiaggia? Arriviamoci con la vasca Jane!

Se la prima estate del tuo bimbo arriva quando è ancora neonato, metti subito in chiaro chi è il “tipo da spiaggia dell’anno”. Per fare invidia agli altri bambini è necessario arrivare a mare con la vaschetta da bagno gonfiabile Jane. Ideale per il bagnetto in casa dei più piccoli, si può utilizzare anche per i primissimi approcci con il mare, perché è comoda e sicura, colorata e dal design esclusivo, realizzata con materiale resistente e ben 4 valvole di sicurezza.

4. Tipi da spiaggia sì, ma protetti!

Per quanto possiamo essere dei duri, la protezione contro i raggi solari dannosi per la pelle va messa! Scegliamone una adeguata per la cute delicata dei bambini piccoli, indicata contro scottature ed eritemi solari e magari resistente all’acqua. Come la crema solare 50+ di Helan, che cremosa e fluida, garantisce un’alta protezione UVB e UVA ed è un concentrato di succo di Aloe vera e fiori di calendula, olio di mandorle dolci e vitamina E.

Consigli, indicazioni utili, infografica e suggerimenti. Ti abbiamo fornito più informazioni possibili affinché tu proceda con le tue vacanze con bambini al mare.

Hai trovato questo post utile?

Zia Cin

Chi sono Cinzia Margarito

Copy webwriter, Blogger e Social Media Manager, ma prima di tutto, on e off line, Zia per vocazione. Scrivo con la radio accesa, parlo troppo, riciclo e creo, talmente tanto, da non riuscire a seguire neanche una ricetta. Abito la Rete, ma vivo ancora dove il prato macchia i jeans.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sar pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>